Carnevale Ambrosiano Milano, quello per eccellenza, inizia con i festeggiamenti del Giovedì Grasso e si protrae sino al Sabato 17 Febbraio con le sfilate dei carri e la tradizionale festa per i bambini in Piazza Duomo.

Per informazioni chiama o invia un sms cellulare a +39 3384085619: il servizio che offriamo è ottimo e gratuito, sempre reperibili giorno e sera tutti i giorni della settimana. Preventivo gratuito immediato scrivendo mail ad info@topreservation.it 

IMPERDIBILE IL CARNEVALE DI VENEZI AL JUST CAVALLI

Venezia è il tema scelto per la serata del carnevale ambrosiano del JustCavalli, sabato 17 febbraio 2018 celebreremo un evento artistico, un appuntamento mondano, un’esperienza indimenticabile in una notte sospesa nel tempo, dove poter sognare e respirare un’ atmosfera magica, non solo esclusiva, ma una occasione artistica d’eccellenza dove giocolieri, commedianti, creature alate e artisti internazionali accoglieranno gli Ospiti nel corso della notte, in un crescendo di emozioni che abbracciano tutti e cinque i sensi.

Vi aspettiamo.

Restaurant from 7.30 pm

Club from 11.00 pm

FESTE

Le feste di carnevale a Milano vanno oltre ogni immaginazione essendo questa la meta preferita serale e notturna d’Italia. Si inizia la festa dal pomeriggio con le maschere ed i carri in Piazza Duomo per proseguire poi la sera sino a notte fonda nei locali e nelle discoteche con incredibili e svariati temi, tanti colori e scherzi da mille ed una notte.

Il tema del Carnevale ambrosiano 2018 ancora non è stato ufficalizzato. Normalmente la manifestazione si svolgono in tre giorni con iniziative in tutta la città. Per il centro di Milano si potranno incontrare le maschere tradizionali del Carnevale Ambrosiano, Meneghino e Cecca. La festa sarà all’insegna di balli e canti, mentre i principali momenti saranno, come da tradizione, il sabato grasso con il corteo pomeridiano e lo spettacolo serale in Piazza del Duomo.

EVENTI

Carnevale 2018 Milano tra carri allegorici, maschere, travestimenti, giochi di luce, festeggiamenti e tanto divertimento invaderanno per la grande festa del Carnevale 2018 sia Piazza Duomo che le principali vie cittadine e sarà un Sabato pazzesco: sfilate sui Navigli, Brera, Sempione Castello Sforzesco promettono programmazioni artistiche e spettacoli divertentissimi.

La festività di Carnevale è molto famosa a Milano per la sua storia, e il programma delle manifestazioni a Milano è davvero molto ricca. Mostre, eventi, concerti e locali animeranno le serate e giornate di febbraio, fino al martedì grasso, rendendo gradevoli le giornate di giovedì, sabato e domenica a Milano. Il periodo che precede la quaresima e ci porta alla santa Pasqua a Milano viene anche abbellito e vivacizzato dalle decorazioni carnevalizie, i dolci tipici del Carnevale come le bugie e le chiacchiere, o dalle immagini ed esibizioni dei disegni fatti dai bambini delle maschere di carnevale come Arlecchino, Balanzone, Pulcinella, Pantalone, Gianduja, Colombina e tante altre molto famose a Milano per il carnevale tradizione e per il carnevale Ambrosiano.

QUANDO?

A Milano il Carnevale non termina il martedì grasso, ma il sabato seguente, perché, secondo la tradizione, Sant’Ambrogio, Patrono di Milano, era impegnato in un pellegrinaggio e chiese alla popolazione di aspettare il suo ritorno per iniziare le liturgie quaresimali. Perciò oggi nell’arcidiocesi di Milano, il rito delle Ceneri si celebra la prima domenica di Quaresima, secondo il rito Ambrosiano.

MASCHERE

Il vero protagonista del Carnevale milanese è la Maschera di Meneghino, un servo spiritoso e buono che si burla dei difetti dei nobili. Meneghino indossa una lunga giacca marrone, pantaloni corti, calze a righe bianche e rosse, cappello a tre punte e una parrucca con codino alla francese. Il nome deriva da Domenighin, il servo che la Domenica accompagnava le nobili di Milano in chiesa o a passeggio. Nel 1848 durante le Cinque Giornate di Milano fu scelto dai cittadini di Milano come simbolo di eroismo, dato che rappresenta alcune caratteristiche tipiche dei milanesi, come la laboriosità e la generosità.